ORTA SAN GIULIO E IL LAGO D'ORTA

ISOLA E BASILICA DI SAN GIULIO

Unica isola del lago d'Orta, ricca di storia e di importanti testimonianze artistiche. 

La Basilica custodisce le spoglie di San Giulio. L'edificio è considerato uno dei monumenti romanici più importanti del Piemonte. All'interno si possono spprezzare i numerosi affreschi che ricoprono la quasi totalità delle pareti, oltre che il prezioso pulpito (sec. XII) realizzato in serpentino d'Oira, a ragione annoverato tra i maggiori capolavori di scultura romanica.

IL BORGO DI ORTA

Una passeggiata per i vicoli del borgo, uno fra i più belli d'Italia, permette di ammirare antiche pietre incise riadattate ad architravi e pregevoli cancellate in ferro battuto. La più bella via di Orta è la "salita della Motta" dominata in alto dalla Parrocchiale di santa Maria Assunta.

IL SACRO MONTE PATRIMONIO DELL'UMANITA'

Sito Unesco dal 2003, perché "rappresenta un'integrazione di successo tra architettura ed arti decorative in un paesaggio di grande bellezza e per l'alto valore spirituale raggiunto in un momento critico della storia della Chiesa Cattolica Romana". 

Con lo svolgersi delle sue XXI cappelle realizzate tra il 1590 e il 1788, la chiesa dei santi Nicolao e Francesco e il convento dei frati cappuccini, il Sacro Monte di Orta ha rappresentato in passato un importante luogo di pellegrinaggio, ed è riconosciuto oggi quale patrimonio storico-artistico, oltre che importante riserva naturale.

Altre località rivierasche o in affaccio al lago d'Orta offrono interessanti occasioni di visita come Armeno, Miasino, Ameno, Bolzano Novarese, Gozzano, Briga Novarese, Soriso, San Maurizio d'Opaglio, Madonna del Sasso, Pella, Cesara, Nonio, Omegna, Pettenasco. Molte di queste sono facilmente raggiungibili attraverso il servizio di Navigazione del Lago d'Orta.


GALLERIA FOTOGRAFICA